News 2016

10 Aprile 2016

13001251_1097768066950842_8926672831006462840_n

Fantastico en plein di Marta Bastianelli al Giro di Campania in Rosa, tre tappe e tre vittorie

La dominatrice assoluta della seconda edizione del Giro di Campania in Rosa è Marta Bastianelli: l’ex iridata della Alé-Cipollini ha infatti completato oggi un fantastico en plein andando a segno anche nella terza ed ultima tappa dopo aver già fatto sue le prime due. Sul circuito cittadino di Caivano, in provincia di Napoli, il gruppo s’è presentato compatto alla volata finale: molto incerto oggi lo sprint tra Marta Bastianelli e Anna Zita Maria Stricker, ma a spuntarla è stata ancora la laziale della Alé-Cipollini. Al terzo posto si è piazzata Anna Trevisi . Nella classifica generale finale delle tre giornate, la vittoria è andata ovviamente a Marta Bastianelli con la Alé-Cipollini che ha conquistato anche le maglie dei traguardi volanti (Anna Trevisi) e dei gran premi della montagna (Malgorzata Jasinska).

12993555_1097768086950840_8652562866517998125_n

12931040_1097768093617506_7504362716476923020_n

Ordine d’arrivo:

1^ Marta Bastianelli (Alé Cipollini)

2^ Anna Zita Stricker (INpa Bianchi Giusfredi)

3^ Anna Trevisi (Alé Cipollini)

4^ Maria Vittoria Sperotto (Servetto Footon)

5^ Chiara Consonni (Team Valcar PBM)

6^ Soraya Paladin (TopGirls Fassa Bortolo)

7^ Annalisa Cucinotta (Alé Cipollini)

8^ Michela Pavin (Inpa Bianchi Giusfredi)

9^ Silvia Persico (Valcar PBM)

10^ Alessia Martni (Aromitalia Vaiano)

 

Classifica generale finale:

1^ Marta Bastianelli (Alé Cipollini) 300 p.

2^ Anna Zita Stricker (Inpa Bianchi Giusfredi) 205

3^ Rasa Leleivyte (Aromitalia Vaiano) 141

4^ Silvia Valsecchi (BePink) 82

5^ Anna Trevisi (Alé Cipollini) 72

6^ Soraya Paladin (TopGirls Fassa Bortolo) 71

7^ Chiara Consonni (Team Valcar PBM) 61

8^ Lisa Morzenti (Eurotarget Still Bike) 57

9^ Silvia Persico (Valcar PBM) 56

10^ Annalisa Cucinotta (Alé Cipollini) 27

09 Aprile 2016

La Pantera continua a RUGGIRE!!! Grande Marta

2^ Giro della Campania in Rosa, 2^ Tappa e seconda VITTORIA

girodellacampania2016_2tappa

08 Aprile 2016

girodellacampania2016_2

girocampania2016_1

“La squadra, come sempre, è stata perfetta e la dedica di questa vittoria è per le mie compagne e la mia famiglia, che mi sostiene e supporta, sempre” commenta la 29enne Bastianelli al termine della prima frazione, nella quale ha conquistato successo di tappa e maglia di leader della classifica generale.
Fortunato Lacquaniti fa i complimenti a tutte le sue atlete in corsa: “Le ragazze hanno corso da protagoniste, sempre nelle prime posizioni, dal primo all’ultimo chilometro. Anna Trevisi ha svolto un lavoro perfetto, Marta sta bene, lo ha dimostrato anche oggi. Abbiamo fatto un’ottima corsa, sono soddisfatto di tutta la squadra”.
Al termine della prima tappa, quindi, Marta Bastianelli guida la generale, oggi partirà con la maglia blu di leader della breve corsa a tappe. Anna Trevisi invece, vestirà la maglia ciclamino che contraddistingue la leader della speciale classifica dei traguardi volanti.
Oggi, alle ore 14, scatterà la frazione più impegnativa del “Giro della Campania in Rosa”. Si affronterà per quattro volte un circuito iniziale di 6,3 chilometri e successivamente un giro a più ampio raggio comprendente 3 GPM, che senza dubbio faranno discreta selezione; 79,1 i chilometri totali in programma.

ORDINE D’ARRIVO 1a tappa | 2^ Giro della Campania in Rosa (Avellino – Avellino)
1) Marta Bastianelli (Alè Cipollini Galassia) Km 67,6 in 1h43’48’’ alla media di 39,075 Km/h
2) Stricker Anna Zita Maria (Team INPA Bianchi) s.t.
3) Leleivyte Rasa (Aromitalia Vaiano Fondriest)
4) Persico Silvia (Valcar – PBM)
5) Martini Alessia (Aromitalia – Vaiano – Fondriest)

28 febbraio

Marta Bastianelli graffia in Belgio. Sua la Omloop van het Hageland. La‪#‎yellowfluorange‬ dopo una volata maestosa conquista uno splendido successo in una corsa con unacstart list d’eccellenza. Grande Marta!

2016_Omloop van het Hageland

 

La Alè Cipollini Galassia si appresta ad affrontare la sua sesta stagione con molte novità. Alla presentazione del team — che si è tenuta in serata nel Palazzo Gran Guardia di Verona e a cui hanno preso parte tra gli altri Mario Cipollini e il c.t. azzurro Dino Salvoldi — è stato presentato uno sponsor di prestigio che entra nel ciclismo femminile: Parmigiano Reggiano farà per la prima volta la sua comparsa sulle maglie della squadra. Volti nuovi anche fra le 12 atlete dell’organico, come la svedese Emilia Fahlin. Questa la formazione completa della squadra italiana diretta da Alessia Piccolo: Martina Alzini, Marta Bastianelli, Francesca Cauz, Annalisa Cucinotta, Emilia Fahlin (Sve), Uneia Fernandes (Bra), Malgorata Jasinska (Pol), Dalia Muccioli, Beatrice Rossato, Ane Satesban (Spa), Marta Tagliaferro, Anna Trevisi. I direttori sportivi sono Fortunato Lacquaniti e la cinque volte vincitrice del Giro Rosa Fabiana Luperini.

734656_10206935868226879_8625657277058772586_n

Annunci
di fansclubmartabastianelli

News 2015

AROMITALIA – VAIANO – FONDRIEST: DOMENICA IMPEGNO IN COPPA DEL MONDO A CITTIGLIO

27 marzo 2015

Il primo grande appuntamento della stagione agonistica 2015 attende il team Aromitalia – Vaiano – Fondriest nella giornata di domenica 29 marzo. Il “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” è l’unica prova italiana della Coppa del Mondo ed è il primo vero importante banco di prova internazionale per la formazione di patron Stefano Giugni. A guidare il team toscano, reduce dal buon “Giro della Campania”, ci penseranno le ex iridate Marta Bastianelli, ottava domenica scorsa sulle strade di Caivano, e Rasa Leleivyte, supportate dalla lettone Lija Laizane, dalla statunitense Allison Linnell, dall’aretina Alessia Martini e dalla diciottenne di Somma Lombardo Martina Biolo, unica atleta varesina ad onorare la gara della Città Giardino. La competizione avrà inizio alle ore 13:30 da Laveno Mombello (VA) e si concluderà poco dopo le ore 16:30 a Cittiglio (VA). Da Laveno Mombello il gruppo transiterà per Reno e Arolo di Leggiuno, quindi Monvalle, Leggiuno, Sangiano, Caravate, Gemonio e Cittiglio dove inizierà un circuito di 38 chilometri per Brenta, Casalzuigno, Cuveglio, Rancio Valcuvia, Cassano Valcuvia, Mesenzana, Grantola, Cunardo (G.P.M.), Bedero Valcuvia, Brinzio, Castello Cabaglio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio. Gli ultimi 68 chilometri di gara prevedono quattro volte il passaggio per Brenta, Casalzuigno, Cuveglio, Cuvio, Comacchio, Orino (G.P.M.), vetta della corsa con i suoi 450 mslm, quindi Azzio, Gemonio e arrivo a Cittiglio dopo 123 chilometri. La gara di Coppa sarà preceduta dalla terza edizione del “Trofeo Da Moreno”, unica competizione di carattere internazionale, oltre ad Europei e Mondiali, riservata alla categoria Juniores. A difendere i colori del team Vaiano – Fondriest – Autofan ci saranno Valeria Arzilli, Sofia Gori, Giulia Marchesini e Nicole Nesti. Per loro 63 chilometri da percorrere con partenza fissata alle ore 9:15 da Laveno. Il team Aromitalia – Vaiano – Fondriest sarà diretto in ammiraglia da Matteo Ferrari e Renato Poli, mentre il team Vaiano – Fondriest – Autofan sarà guidato da Salvatore Corrao. (Nella foto di Flaviano Ossola la squadra in allenamento)

Aromitalia – Vaiano – Fondriest al “Trofeo Alfredo Binda – Coppa del Mondo”

– Bastianelli Marta (Italia, 30.04.1987)

– Biolo Martina (Italia, 12.07.1996)

– Laizane Lija (Lettonia, 06.07.1993)

– Leleivyte Rasa (Lituania, 22.07.1988)

– Linnell Allison (Stati Uniti d’America, 02.05.1990)

– Martini Alessia (Italia, 10.01.1992)

Vaiano – Fondriest – Autofan al “3° Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda”

– Arzilli Valeria (Barberino del Mugello, 31.01.1997)

– Gori Sofia (Montevarchi, 12.05.1998)

– Marchesini Giulia (Castiglion Fiorentino, 14.05.1998)

– Nesti Nicole (Maresca, 20.09.1997)

Ufficio Stampa Aromitalia Vaiano Fondriest

11041750_880438912017945_8441800922037490607_n

 

 

 

 

 

 

 

22 marzo 2015

Giro della Campania: al suo rientro ottima corsa per Marta, un buon 8° posto, che lascia ben sperare per il futuro.

Ordine di arrivo:

  1. Simona FRAPPORTI (Alé Cipollini Galassia)
  2. Chiara Pierobon (Top Girls Fassa Bortolo)
  3. Ruby Livingstone (BePink LaClassica)
  4. Olena Demydova (Astana AccaDueO)
  5. Tetyana Riabchenko (Inpa Sottoli Bianchi)
  6. Soraya Paladin (Top Girls Fassa Bortolo)
  7. Ilaria Sanguineti (BePink LaClassica)
  8. Marta Bastianelli (Aromitalia Vaiano Fondriest)
  9. Milda Jankauskaite (Astana AccaDueO)
  10. Anna Trevisi (Inpa Sottoli Bianchi

marzo 2015

Secondo impegno stagionale per il team Aromitalia – Vaiano – Fondriest. La squadra della Valbisenzio, diretta in ammiraglia dall’esperta tecnica Elisa Maggini, si schiererà al gran completo sulla linea di partenza della prima edizione del “Giro della Campania in Rosa”. La gara Open, in programma domenica 22 marzo con partenza fissata a Grumo Nevano (NA) ed arrivo collocato a Caivano (NA), si svilupperà sulla distanza di 84,4 chilometri non particolarmente impegnativi dal punto di vista altimetrico. A difendere la casacca verde-blu del team pratese ci penseranno le due ex campionesse del mondo Marta Bastianelli e Rasa Leleivyte, la polacca classe 1989 Ewelina Szybiak, la ventunenne lettone Lija Laizane, l’aretina ‘doc’ Alessia Martini, la giovane varesina di Somma Lombardo Martina Biolo e l’americana Allison Linnell. La compagine presieduta da Stefano Giugni potrà contare anche sulla presenza al via delle quattro Juniores del team Vaiano – Fondriest – Autofan, tutte all’esordio stagionale. L’azzurra di Ponferrada Nicole Nesti, la campionessa italiana della cronosquadre Valeria Arzilli e le due primo anno Sofia Gori e Giulia Marchesini, cercheranno di trovare il colpo di pedale giusto in vista del “Trofeo Da Moreno – Piccola Coppa del Mondo Juniores” in programma domenica 29 marzo. Il “Giro della Campania” scatterà alle ore 9:30 in punto da Grumo Nevano (Piazza Domenico Cirillo) e si concluderà nel cuore di Caivano (Corso Principe Umberto I), poco prima di mezzogiorno. (Nella foto di Flaviano Ossola la squadra in allenamento sulle strade di Vaiano)

Aromitalia – Vaiano – Fondriest al “1° Giro della Campania in Rosa”

– Bastianelli Marta (Italia, 30.04.1987)

– Biolo Martina (Italia, 12.07.1996)

– Laizane Lija (Lettonia, 06.07.1993)

– Leleivyte Rasa (Lituania, 22.07.1988)

– Linnell Allison (Stati Uniti d’America, 02.05.1990)

– Martini Alessia (Italia, 10.01.1992)

– Szybiak Ewelina (Polonia, 13.09.1989)

Vaiano – Fondriest – Autofan al “1° Giro della Campania in Rosa”

– Arzilli Valeria (Barberino del Mugello, 31.01.1997)

– Gori Sofia (Montevarchi, 12.05.1998)

– Marchesini Giulia (Castiglion Fiorentino, 14.05.1998)

– Nesti Nicole (Maresca, 20.09.1997)

Ufficio Stampa Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione

01 Marzo 2015

Presentazione in grande stile per il Team Aromitalia – Vaiano – Fondriest

Vaiano (PO), 1 Marzo 2015 – Dieci atlete in rappresentanza di sei nazioni e due continenti: questo è l’organico del team Aromitalia – Vaiano – Fondriest, la formazione toscana di patron Stefano Giugni che si appresta a vivere un’altra intensa stagione agonistica. La squadra toscana è stata svelata nel tardo pomeriggio di ieri nella cerimonia di presentazione predisposta in grande stile nell’ormai tradizionale scenario della cinquecentesca “Villa Vai al Mulinaccio” di Schignano, frazione del comune di Vaiano (PO). Grande attesa per le ‘mamme volanti’ Marta Bastianelli, già campionessa del mondo a “Stoccarda 2007”, e Rasa Leleivyte, iridata tra le Juniores nel 2006 e campionessa europea nella massima categoria nel 2008. La romana, classe 1987, e la lituana, nata nel 1988, sono anche le atlete più esperte del team della Valbisenzio. Un team giovane, l’età media è di 23 anni, e ricco di talenti tutti da scoprire. Bastianelli e Leleivyte potranno contare sull’appoggio della polacca Ewelina Szybiak (classe 1989), terza classificata al “Giro della Toscana – Memorial Michela Fanini 2014”, della colombiana Serika Mitchell Guluma Ortiz (classe 1990), campionessa nazionale contro il tempo, medaglia d’argento nella crono dei “Pan American Championships 2014” e quarta classificata al “Tour de San Luis 2014” e alla “Vuelta a Costa Rica 2014” e della lettone Lija Laizane (classe 1993), che al suo primo anno in Italia ha già fatto vedere buone cose, soprattutto nelle gare più impegnative dal punto di vista altimetrico. L’organico è completato dalle riconfermate Jessica Marcela Parra Rojas, diciannovenne colombiana, Alessia Martini, aretina classe 1992 alla sua nona stagione con la maglia della formazione della Valbisenzio, Miriam Romei, pisana di Castelfranco di Sotto classe 1995, e dai due nuovi acquisti Martina Biolo, varesina di Somma Lombardo nata il 12 luglio 1996 e proveniente dal G.S. Potentia 1945 di Giordano Romoli, ed Allison Linnell, ventiquattrenne statunitense residente a Miami che si è già messa in grande evidenza nelle gare di triathlon e sui campi di ciclocross. La squadra sarà diretta in ammiraglia dall’esperta Elisa Maggini che si avvarrà della preziosa collaborazione tecnica dei toscani Paolo Baldi e Renato Poli, del varesino Matteo Ferrari e del capo meccanico Elia Corrao. Le atlete in ‘greenblue’ debutteranno in corsa il prossimo fine settimana nella prima edizione della “Strade Bianche”, gara internazionale in programma sulle strade che separano San Gimignano da Siena.

Team Aromitalia – Vaiano – Fondriest 2015 (ELITE)

– Bastianelli Marta (Italia, 30.04.1987) – Nuova

– Biolo Martina (Italia, 12.07.1996) – Nuova

– Guluma Ortiz Serika Mitchell (Colombia, 16.07.1990) – Confermata

– Laizane Lija (Lettonia, 06.07.1993) – Confermata

– Leleivyte Rasa (Lituania, 22.07.1988) – Confermata

– Linnell Allison (Stati Uniti d’America, 02.05.1990) – Nuova

– Martini Alessia (Italia, 10.01.1992) – Confermata

– Parra Rojas Jessica Marcela (Colombia, 08.10.1995) – Confermata

– Romei Miriam (Italia, 22.11.1995) – Confermata

– Szybiak Ewelina (Polonia, 13.09.1989) – Confermata

BASTIANELLI

VAIANO. L’ex iridata Marta Bastianelli guida il team toscano

Sono due gli aspetti che caratterizzano la stagione femminile 2015 del Team Vaiano. Si tratta del rafforzamento della compagine maggiore con l’arrivo dell’ex iridata Marta Bastianelli, oltre ad altre atlete, e l’allestimento di una nuova formazione a livello juniores con una quartetto, che si può considerare il vivaio della prima squadra. Pianeta rosa dunque a Vaiano grazie all’impegno dei dirigenti con il presidente Stefano Giugni, per una stagione che si prospetta intensa e ricca di impegni.

ELITE: In questa formazione che termina in questi giorni un paio di settimane di ritiro a Riotorto in provincia di Livorno, spicca il nome della Bastianelli tornata in attività con giuste motivazioni. Ci sono poi la Leleivyte e la polacca Szybiak della quale ricordiamo il terzo posto nell’ultima edizione del Giro della Toscana. Squadra forte e ambiziosa sotto l’esperta guida di Elisa Maggini da sempre in questa società e Paolo Baldi, che hanno altri collaboratori come Renato Poli e Matteo Ferrari. La squadra assume quest’anno anche la nuova denominazione di Aromitalia-Vaiano-Fondriest e debutterà sabato 7 marzo nelle “Strade Bianche” inedita gara da San Gimignano a Siena.

LA SQUADRA ELITE: Marta Bastianelli, Narina Biolo, Guluma Serika, Lija Laizane, Rasa Leleivyte, Allison Elizabeth Linnell, Alessia Martini, Jessica Parra, Miriam Romei, Ewelina  Szybiak.

Antonio Mannori

29 Gennaio 2015

Marta correrà nel 2015 con il Team “VAIANO FONDRIEST”

Il Fans Club rimarrà sempre accanto  alla nostra campionessa con l’augurio di tantissime e belle soddisfazioni.

marta bastianelli 2015

marta2015_2

marta2015_1

di fansclubmartabastianelli

News 2014

06 Settembre 2014

10434269_655395671195431_1423064449419332451_n

La vittoria più bella di Marta: CLARISSA VITTORIA

marta_580x_14

 

 

di fansclubmartabastianelli
Immagine

Tour Languedoc Roussillon 2013

22 Maggio 2013

Ultima tappa al Languedoc, l’impegnativa gara a tappe francese, Marta la conclude con una vittoria di tappa, un secondo posto e conquista la maglia verde per la classifica. La Faren let’s Go Finland conclude il Tour con un altro secondo posto della Luperini ed altri belli piazzamenti di tutte le Atlete, un bel bottino. Non male ragazze!!! Forza Pantera!!!

19 Maggio 2013

1^ Tappa del  Tour Languedoc Roussillon 2013 (Francia)

tourlanguedog2013_vittoria

di fansclubmartabastianelli

Campionato italiano 2013

17 Maggio 2013 – COMUNICAZIONE per tutti i Fan di Marta Bastianelli, che sono interessati, Si sta predisponendo un Pulman per il Campionato Italiano su strada Elite che si terrà a Varese – il campionato italiano donne elite strada 2013 sarà un circuito di forte spessore ma soprattutto di straordinario impatto ambientale, storico, culturale e paesaggistico come solo realtà come la Valcuvia possono vantare nel nostro Paese. Il circuito sviluppa 14,80 chilometri ed insiste, infatti, in una splendida cornice che inizierà da Piazza Montegrappa, cuore di Varese, e transiterà per Induno Olona, Ganna, Ghirla, Cunardo, Grantola, Mesenzana e Cassano Valcuvia. A quel punto il gruppo avrà percorso poco più di 23 chilometri e si immetterà nel circuito, da ripetere sette volte per le elite e quattro volte per le junior, caratterizzato dalle cittadine di: Cuveglio, Cavona, Masciago Primo, Ferrera di Varese, Cassano Valcuvia e Cantevria. Le elite dovranno percorrere un totale di chilometri 127 chilometri: “Si tratta di un percorso molto esigente – ha dichiarato Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion che organizza il palcoscenico tricolore 2013 – senza eccessive difficoltà altimetriche ma che non lascerà mai un attimo di respiro alle atlete in gara. I passaggi dai centri storici di Cavona e Cassano Valcuvia saranno poi davvero spettacolari sia dal punto di vista tecnico che paesaggistico”.
La corsa riservata alle donne Elite prenderà avvio alle  ore 14.
IL PROGRAMMA
Domenica 23 giugno
Varese, Piazza Monte Grappa
ore 13 – Ritrovo
dalle ore 13.15 alle ore 13.45 Presentazione squadre e firma foglio di partenza  – ore 14 Partenza del CAMPIONATO ITALIANO DONNE ELITE
ore 17.15 circa Arrivo e cerimonia protocollare

di fansclubmartabastianelli

Assemblea degli Iscritti 2013

ass_2013Da sx Maurizio Mattacchioni, Marta Bastianelli, Walter Ricci Petitoni (Titolare della Faren Let’s Go Finland ed Emanuele Cedroni, nuovo Presidente del Fans Club Marta Bastianelli

marta_580xMarta Con i colori della Faren Let’s Go Finland

di fansclubmartabastianelli

Marta e la maglia azzurra

13 Gennaio 2013

Un Renato Di Rocco rasserenato dalla terza vittoria elettorale per la presidenza FCI lancia un annuncio subito dopo l’assemblea di ieri svoltasi a Levico Terme: «Manteniamo la norma per cui chi viene squalificato per doping per più di 6 mesi non può vestire la maglia azzurra; ma cancella il pregresso e si riparte ora, da zero». Un annuncio clamoroso, che riapre le porte della Nazionale a diversi corridori, e che cancella la retroattività che aveva caratterizzato l’introduzione di tale norma. Marta dopo una squalifica a dir poco orrenda, potrà quindi tornare a lottare per la maglia azzurra.
FINALMENTE UN PO DI GIUSTIZIA!!! FORZA PANTERA, SIAMO TUTTI CON TE.

di fansclubmartabastianelli

News 2012

20 Giugno 2012

Il ruggito della Campionessa s’è sentito in tutto il suo fragore mercoledì 20 giugno, a Pergine Valsugana, in Trentino. Marta Bastianelli, classe ’87, nata a Velletri ma larianese doc, ha colto un ottimo 3° posto nei Campionati italiani donne, tornando quindi a togliersi una bella soddisfazione dopo le tante disavventure del passato. Per lei che fu Campionessa del Mondo nei Mondiali del 2007, finalmente un acuto capace di farla sorridere dopo tanti bocconi amari. Dopo una gara avvincente, condotta sempre nelle prime posizioni, all’ultimo giro l’allungo decisiva di Alessia Borgato, che taglierà il traguardo con un vantaggio di 50 secondi su Valsecchi. Terza proprio la ciclista di Lariano, capace di aver la meglio in volata di Valentina Carretta. Fonte Castelli Notizie

Il Podio da sx: Valsecchi, Borgado e Marta Bastianelli

15 Giugno 2012

MCipollini Giambenini Gauss Women Team – La squadra è pronta ad affrontare il “Giro del Trentino”
Venerdì 15 Giugno 2012 10:33

È l’ultimo appuntamento prima del Campionato italiano e le strade sono quelle della regione nella quale, quest’anno, si assegneranno le maglie tricolori. Il 16 e 17 giugno il Trentino si tinge di rosa per la 1 9° edizione del Giro del Trentino femminile. Una corsa che è una delle gare più importanti della stagione e che, stavolta, acquisisce ancora maggiore significato data l’immediatezza dei campionati italiani che, per la categoria Donne Elite, sono in programma mercoledì 20 (prova in linea) e domenica 24 giugno (crono). Il Giro del Trentino sarà quindi una sorta di prova generale, per saggiare la condizione e valutare le più accreditate pretendenti al tricolore. Il pensiero, quindi, non potrà non essere proiettato in avanti, alla successiva Settimana Tricolore, ma questo non significa certo minor impegno nel Giro, come conferma il Direttore Sportivo della M Cipollini – Giambenini – Gauss Luisiana Pegoraro: “Torniamo alle corse dopo quasi un mese, un mese durante il quale le ragazze si sono allenate duramente. Ci siamo ritrovate tutte insieme domenica per la Granfondo Eddy Merckx e le sensazioni che abbiamo avuto sono state buone. Certo, non era una gara, ma era comunque un bel percorso. Il Trentino, contrariamente a quanto si possa pensare, non è una corsa con un tracciato appannaggio solo delle scalatrici. Noi cercheremo, come sempre, di essere protagoniste e di chiudere con buone posizioni in classifica”. Le ragazze giallo – fluo al via saranno: Tatiana Guderzo, Marta Tagliaferro, Marta Bastianelli, Valentina Carretta, Susanna Zorzi e Malgorzata Jasinska. La corsa prevede tre tappe in due giorni. Si apre sabato 16 giugno, alle 14.00, con i 99km della Trento – Mezzolombardo, poi domenica 17 due semitappe: al mattino la Mattarello – Termon (62,8 km), al pomeriggio una novità assoluta, la crono individuale sulla pista ciclabile dell’Alta Val di Non, Romeno – Sarnonico (5 km).

02 Giugno 2012

11 Maggio 2012

E’ l’australiana Melissa Hoskins la vincitrice del “Tour of Chongming Island” edizione 2012. La portacolori del Team Orica – GreenEdge – AIS, dominatrice della prima e della terza tappa, ha preceduto di un solo secondo l’ex campionessa nazionale italiana Monia Baccaille, prima ieri e salita sul podio in tutte e tre le frazioni. Il podio è stato completato dalla trentatreenne belga Liesbet De Vocht (Stichting Rabo Women Cycling Team), distanziata di ventisei secondi. Tra le altre azzurre in gara da segnalare il dodicesimo posto di Marta Tagliaferro (MCipollini – Giambenini – Gauss Women Team), il tredicesimo di Elena Cecchini (MCipollini – Giambenini – Gauss Women Team) ed il ventiseiesimo dell’ex campionessa del mondo Marta Bastianelli (MCipollini – Giambenini – Gauss Women Team). La Baccaille cercherà il riscatto nel “Tour of Chongming Island – World Cup”, che si disputerà Domenica 13 Maggio.

10 Maggio 2012

MONIA BACCAILLE CENTRA LA VITTORIA IN CINA

Nella seconda frazione del Tour of Chongming Island, sprint vincente della velocista giallo-fluo che si aggiudica tappa e primo posto in classifica generale, ad un giorno dal termine della corsa.

Doppio colpo per Monia Baccaille che, nella seconda frazione del Tour of Chongming Island (Chongxi – Chongxi di 118.40 km), piazza lo sprint che vale non solo la vittoria di tappa ma anche il primo posto in classifica generale, grazie agli abbuoni che permettono alla velocista della MCipollini – Giambenini – Gauss di surclassare l’australiana Melissa Hoskins. La ciclista umbra, già terza nella prima frazione, stavolta ha fatto suo lo sprint in modo perentorio cogliendo, dopo tanti ottimi piazzamenti e podi, la sua prima vittoria di tappa nella terra del Sol Levante. Un risultato ottenuto grazie all’ottimo lavoro svolto dalla nostra Marta Bastianelli e da tutta la squadra giallo – fluo, che ha corso con un unico obiettivo: vincere con Monia Baccaille ed è riuscita a centrarlo mettendo l’atleta umbra nelle condizioni ideali per fare la volata. Lei ha poi finalizzato tutto il lavoro con uno sprint perfetto che le ha permesso di ottenere la seconda affermazione stagionale, dopo il trionfo al Grand Prix de Dottignies.
Il Tour of Chongming Island si concluderà domani, con i 79,2 km di un circuito cittadino, anch’esso adatto alle velociste. Obiettivo per la MCipollini – Giambenini – Gauss: mantenere il primo posto di Monia Baccaille in classifica generale per fare propria la corsa. Sarà un finale avvincente.

09 Maggio 2012

BUONA LA PRIMA PER LA MCIPOLLINI – GIAMBENINI – GAUSS IN CINA

Nella prima tappa del Tour of Chongming Island terzo posto per Monia Baccaille. Tre giallo – fluo tra le prime dieci.

Inizia con un ottimo risultato di squadra il Tour of Chongming Island della MCipollini – Giambenini – Gauss. Monia Baccaille 3°, Marta Bastianelli 5° e Elena Cecchini 7°: il team giallo – fluo ha chiuso la prima tappa con ben tre ragazze nella top ten. Come da previsioni, a decidere la prima frazione, 73,4km con partenza ed arrivo a Chongbei, è stata una volata. A mettere la propria ruota davanti a tutte l’australiana Melissa Hoskins che si è imposta sulla connazionale Rochelle Gilmore, ottimo terzo posto per Monia Baccaille, che conferma il feeling con questa corsa che già lo scorso anno l’ha vista protagonista. Con questo terzo posto, e il secondo in classifica generale grazie agli abbuoni, infatti, la velocista di Marsciano bissa il podio ottenuto nell’ultima tappa della scorsa edizione; ora ci sono altre due frazioni per provare a fare ancora meglio, con il supporto di una squadra che oggi ha dimostrato un ottimo stato di forma.

Domani la seconda tappa, Chongxi – Chongxi di 118.40 km, ancora su un tracciato pianeggiato adatto alle velociste.

11 Marzo 2012

Alla Novilon Euregio Cup, ultima delle corse della trasferta olandese, Marta Bastianelli conquista un prestigioso secondo posto, battuta solo, in una volata a due, da una sempre incontenibile Marianne Vos. Un piazzamento d’onore importante, nato a tre quarti di corsa quando sul circuito finale l’Iridata di Stoccarda 2007 ha attaccato, seguita dopo pochi chilometri proprio dalla Vos, in compagnia della Armitstead. Le tre hanno collaborato fino alle fasi finali, quando Vos ha attaccato ed é stata seguita dalla pronta Bastianelli,che nulla poi ha potuto in una volata con la “cannibale” del movimento femminile. A completare l’ottimo risultato internazionale, Monia Baccaille che chiude al quarto posto, conquistando un altro importante piazzamento.

il podio alla Alla Novilon Euregio Cup da sx Marta, Vos e Armitstead

La Pantera è tornata!!!

18 Febbraio 2012

Il direttivo con Marta all’Assemblea del Fans Club, da sx: Claudio Ludovisi, Giancarlo Imperoli, Marta Bastianelli, Natascia Bastianelli, il Presidente Maurizio Mattacchioni, Sergio Romaggioli, Claudio Caponera e Emanuele Cedroni

Marta Bastianelli: Un grazie di cuore a tutti i sostenitori,amici e parenti che erano presenti qsta sera alla festa del Fans Club …mi sento in dovere di restituirvi attraverso tante soddisfazioni, tutta la passione e l’affetto nei miei confronti!! Grazie ancora

Lariano, 10 Febbraio 2012

Sabato 18 Febbraio 2012, alle ore 19,30, presso il Ristorante “Nespolo d’Oro” in Via G. Garibaldi, 76 – Lariano (Rm)
ASSEMBLEA GENERALE DEL FANS CLUB MARTA BASTIANELLI
All’Assemblea potranno partecipare: iscritti e simpatizzanti.
O.d.G. :
1) Approvazione Consuntivo anno 2011;
2) Approvazione Bilancio 2012;
3) Tesseramento 2012;
4) Varie ed Eventuali.
Al termine ci sarà una cena sociale, si prega confermare
l’adesione ai Tel. .069648170 – 3408000050 – 3483966982

Il Presidente
Maurizio Mattacchioni

03 Febbraio 2012

Nell’esordio stagionale al giro del Qatar 2012, buona prova per Marta nella 2 tappa, si classifica 7^ e prima delle italiane.

Tutto il team giallo – fluo con Eddie Merckx e Marta alla sua dx.

LA MCIPOLLINI – GIAMBENINI – GAUSS PARTE DAL QATAR
(News del 30/01/2012)

Esordio stagionale per le giallo – fluo che saranno impegnate, dall’1 al 3 febbraio, nella corsa a tappe che apre il calendario delle corse 2012.

Scatta dal Qatar il prossimo 1 febbraio il 2012 del Team MCipollini – Giambenini – Gauss guidato da Luisiana Pegoraro, pronta all’esordio sull’ammiraglia giallo – fluo: “Siamo tutte molto determinate, le ragazze non vedono l’ora di iniziare la stagione; speriamo di farlo al meglio. Vogliamo essere protagoniste e fare bene sin da subito. Sarà il primo appuntamento dell’anno ed è normale che tutti dobbiamo ancora “prendere le misure”, ma sarebbe davvero importante cominciare bene. Noi abbiamo tutte le carte per poterlo fare”.
In una corsa adatta soprattutto alle velociste, il nome sul quale il team punta è quello diMonia Baccaille che già lo scorso anno aveva lasciato il segno nell’Emirato Arabo aggiudicandosi l’ultima tappa, proprio con una bruciante volata, e regalando ai colori giallo – fluo la gioia del primo trionfo. A fianco all’ex campionessa italiana sulla strade del Qatar ci saranno Marta Bastianelli, Alessandra Borchi, Elena Cecchini, Tatiana Guderzo e Marta Tagliaferro,
Ad incitarle ci sarà anche la neo-presidente del team, Alessia Piccolo, che vuole essere al fianco delle sue ragazze nella loro prima avventura stagionale.

26 Gennaio 2012

Marta con i colori del MCipollini Giambenini Gauss Women Team – sarà tra le protagoniste dal 1 al 3 Febbraio 2012 al giro del Qatar…

BUON ANNO 2012 A TUTTI I TIFOSI DELLA NOSTRA CAMPIONESSA

01 Gennaio 2012

Marta e il sogno delle Olimpiadi di Londra 2012

Intervenuta ai microfoni di “Ultimo chilometro” su Radio Manà Manà Sport, la nostra campionessa del mondo 2007 Marta Bastianelli ha parlato di come si sta avvicinando alla prossima stagione e delle proprie speranze di indossare di nuovo un giorno la maglia azzurra, che le è stata preclusa a causa di una squalifica di due anni per doping: “Sicuramente i due anni di squalifica sono stati davvero drammatici perchè c’è stato un eco imponente per ciò che è successo pur essendo una cosa non gravissima, ma essendo campionessa del mondo il tutto ha avuto maggiore risalto. Tutti però mi hanno aspettato e al mio rientro in molti pensavano di ritrovare la Marta del 2007, ma a causa di due incidenti non ero nelle stesse condizioni fisiche. Ora sto riprendendo la forma giusta: l’anno prossimo sarà importante, ci sono le Olimpiadi; non so ancora se potrò partecipare perchè le regola della Federazione Ciclistica Italiana per ora non prevedono una possibile partecipazione in maglia azzurra per chi ha avuto squalifiche per doping, ma sono fiduciosa affinchè tutto possa cambiare, soprattutto perchè voglio dimostrare alle Fiamme Azzurre e alla mia squadra, la MCipollini, che possono contare su un’atleta importante”.
L’atleta di Lariano ha già ricominciato la preparazione, che quest’anno prevede anche la partecipazione a delle granfondo.

di fansclubmartabastianelli